Libera Conoscenza
 
Home
 
Prossimi Appuntamenti
Download
LiberaConoscenza.it - il Notiziario
Contatti
Gli Autori di LiberaConoscenza.it
   
Mappa
       
 

Home->Appuntamenti->I segreti del Cenacolo di Leonardo (Fabio Delizia)
 

 

I segreti del Cenacolo di Leonardo

Una lettura scientifico spirituale

a cura di Fabio Delizia

Domenica 15 gennaio 2023 dalle ore 15.00 alle 18.00

Spazio Illich - Via dei Mille 22a BRESCIA

Ultima Cena - Leonardo

Il Cenacolo di Leonardo è un capolavoro assoluto dell’arte mondiale; come esprime il vocabolo stesso quest'opera è un "capo-lavoro", ovvero è una vetta della creazione artistica umana. In esso infatti sono contenuti profondi segreti dell'evoluzione umana e il suo creatore vi ha impresso tutta la sua ricerca scientifica e umana, esprimendola nella bellezza unica della sua arte.

Prima di Leonardo da Vinci, molti pittori si sono cimentati nella rappresentazione artistico-pittorica degli avvenimenti di quell'ultima cena sul monte Sion a Gerusalemme. Ma da quando Leonardo ha dato alla luce le forme ed i colori del suo Cenacolo, rompendo da un lato con le iconografie tradizionali e creando dall'altro qualcosa di assolutamente innovativo, esso è diventato "Il Cenacolo" per eccellenza. Da allora, nel mondo, quando si parla di "cenacolo", il pensiero corre subito al dipinto leonardesco.

Nonostante le numerose difficoltà che dovette affrontare nel realizzarlo, il genio toscano riuscì a consegnare all'umanità, in soli quattro anni di lavori, un capolavoro senza eguali. Il risultato è di una grandezza tale che, potremmo dire, Leonardo è riuscito ad imprimere in quel dipinto dei veri e propri archetipi dell’evoluzione cosmico-divina dell'umano.

Rudolf Steiner, il più grande iniziato moderno, dice che questa "è un opera che in un certo senso propone l'estratto dell'esistenza della Terra"; e, come se un'affermazione così incredibile e forte non bastasse ancora per caratterizzare il Cenacolo ed il suo autore, vi aggiunge: "Eppure, ciò che [Leonardo] aveva dipinto su quella parete non poteva rappresentare nemmeno lontanamente ciò che di quel dipinto aveva vissuto nella sua anima".

Ed è proprio appoggiandoci alla scienza dello spirituale, inaugurata all’inizio del secolo scorso da Rudolf Steiner, che durante questa conferenza osserveremo il capolavoro leonardesco cercando di coglierne i segreti e affrontandolo da prospettive nuove e feconde per il pensare umano.

Fabio Delizia

Siete tutti benvenuti!

Il relatore
Fabio Delizia è autore del libro: "La cattedrale di Chartres, un dialogo tra cielo e terra" (Ed. Psiche 2005). Studia e approfondisce tematiche che riguardano l'umano con particolare riguardo alle opere artistiche. Le chiavi di lettura della Scienza dello Spirito di Rudolf Steiner, che studia dal 1991, sono alla base delle sue riflessioni.
Nel 2021 ha pubblicato con l'Editrice Antroposofica il libro "Chi è quel bambino. Un viaggio nei Vangeli e nell'arte alla luce dell'antroposofia" che riassume anni di ricerche sul tema dei due bambini Gesù narrati da Luca e Matteo.
Visita il sito di Fabio Delizia: https://www.fabiodelizia.com/

 

Note organizzative:

Costi:
La partecipazione alla conferenza non è a pagamento ma i costi dell’incontro e la prestazione del relatore sono lasciati ad un offera libera, ad un "libero apprezzamento" consapevole e responsabile dei partecipanti.

Visto il numero limitato dei posti è consigliata la prenotazione.

Contatti:
Alessandra 3331222923 WathsApp - email: angelika.brescia@gmail.com
Paolo 3331431420 WhatsApp - email: zanolinipaolo@libero.it

E' possibile scaricare il volantino informativo dell'incontro, per poterlo cosė stampare e distribuire a chi non avesse un accesso Internet ma fosse ugualmente interessato.

Scarica il volantino dell'incontro - formato PDF - 1,25 MB - 2 pgg.